CHIUDI
CHIUDI

06.06.2020

In tanti per l'ultimo saluto ad Andrea Poffe
Presente anche Silvia Romano

Il saluto ad Andrea Poffe
Il saluto ad Andrea Poffe

In tanti oggi, alla chiesa di Santa Croce hanno portato l'ultimo saluto ad Andrea Poffe, il 40enne manager veronese scomparso ad aprile, che a Milano aveva aperto con il fratello Michele e l'amico Francesco Pisani, la palestra Zero-Gravity dedicata agli sport acrobatici.

 

Fra di loro anche Silvia Romano, la cooperante milanese rapita in Kenya 18 mesi fa e rientrata in Italia lo scorso maggio.

Silvia aveva lavorato con Poffe come istruttrice acrobatica da giugno 2017, continuando anche dopo la laurea in Mediazione linguistica, e fino a prima della partenza. Al suo rientro in Italia accompagnata da clamori e critiche per la sua conversione all'Islam, aveva ricevuto la triste notizia della scomparsa dell'amico Andrea, cresciuto in Borgo Santa Croce, una laurea in ingegneria meccanica a Milano con esperienze lavorative in Francia, Inghilterra e New York; la passione per lo sport lo aveva riportato in patria.

Anna Perlini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie