CHIUDI
CHIUDI

25.06.2020

Il sindaco Sboarina:
«Primo Festival
della luce»

Il sindaco Federico Sboarina
Il sindaco Federico Sboarina

In diretta, il sindaco Federico Sboarina e l’assessore all’Urbanistica Ilaria Segala presentano il progetto «Goodlight Verona», primo evento italiano a carattere internazionale dedicato alla luce, dal 16 al 21 marzo 2021 (date da verificare successivamente). Presenti l'architetto Gianni Ravelli, direttore artistico del progetto, e Paolo Sacchi, responsabile comunicazione studio Castagna Ravelli. Per seguire in diretta

https://www.youtube.com/channel/UCLf1SSrN0t5Kfff20t8gb7w

 

FESTIVAL DELLA LUCE. Federico Sboarina: La luce assume un valore particolare in questo momento, come simbolo della rinascita. Sono convinto che il festival attirerà migliaia di persone, oltre a valorizzare tutti i monumenti. La città ha bisogno di grandi eventi per attirare turisti. Ci sarà un'anticipazione quest'estate, con la riaccensione del nostro anfiteatro. Un'Arena che verrà riaccesa con la musica e con l'illuminazione. Ma il Festival servirà a valorizzare molte zone della città, e a renderle più sicure.

L'ARCHITETTO Gianni Ravelli: L'Italia è uno dei pochi Paesi a non avere un festival di luce di caratura internazionale, abbiamo individuato Verona come città perfetta, per i monumenti, la dimensione e la ricettività, è facilmente raggiungibile, fa parte di un circuito internazionale. Portiamo a Verona il Politecnico con le sue installazioni, il Policlinico di Milano, che sta sviluppando una ricerca sul rapporto tra luce, salute, e ambiente, l'università di Grenoble con il suo esperto delle "città di notte", la Mondadori come produttore.

 

La prima parte sarà riservata a professionisti, la seconda dedicata a giovani progettisti, per dare spazio ai talenti giovanili. Le installazioni saranno nel centro storico inizialmente. Verona sarà in grado di attrarre molti turisti.

 

Il "Laboratorio della notte" studierà la città per migliorare l'omogeneità dell'illuminazione notturna con il "piano della luce", mappatura della città per migliorarla nelle ore notturne. Una delle installazioni resterà stabile. 

 

L'ASSESSORE Ilaria Segala: Questo progetto ci porta ad essere una città davvero europea. Stiamo facendo già il piano di illuminazione delle mura. Luce è sicurezza, e su questo stiamo puntando con il nuovo piano; tutti temi importanti per quella settimana di marzo 2021, ma anche per il miglioramento della città in genere, dal punto di vista ambientale. 

 

IL SINDACO: Si tratta di un progetto alla sua prima edizione, sarà un grande evento di dimensione europea, internazionale, e dobbiamo ragionare in quei termini. Dal 16 al 21 marzo sono le date probabili.

 

L'ARCHITETTO RAVELLI: Festival di questo tipo non ne sono mai stati realizzati in Italia; installazioni sì, con performance, a Milano.

 

 

 

 

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie