CHIUDI
CHIUDI

01.06.2020

«Il lockdown è servito
ma il virus non è
ancora sparito»

Sboarina con Nocini e Tacconelli
Sboarina con Nocini e Tacconelli

Il sindaco Federico Sboarina in diretta alle 12,30 fa il punto sul coronavirus a Verona.

 

Il sindaco: «Sono stato stamattina all'ospedale di Borgo Roma, ho portato al prof. Nocini e alla dott. Tacconelli il ringraziamento della città.

 

Ho avuto alcune importanti risposte. 1) Il virus non è sparito, è solo meno aggressivo. 2) Il lockdown è servito, bene averlo fatto da subito anche se a Verona il virus è esploso con circa quindici giorni di ritardo rispetto al resto del Veneto. 3) La città deve riprendere la sua normalità, come prima del 23 febbraio, con responsabilità.

 

La grande incognita è il prossimo autunno, quando tornerà il periodo dei virus, la nostra normalità dovremo viverla con il ricordo di cosa è successo in questi mesi. Siamo meglio preparati rispetto a febbraio scorso, le terapie intensive ci sono, le strutture anche.

 

MASCHERINE. Raccomando di portarsi dietro le mascherine, perché sono ancora obbligatorie negli ambienti chiusi o dove non sia possibile la distanza tra persone. 

 

MOVIDA. Riguardo la movida, non reitererò il provvedimento di divieto di consumare alcol per strada: scade il 2 giugno e non lo prorogherò. Mi riservo un ultimo confronto con il prefetto, ma l'orientamento è di non prorogarlo.

 

2 GIUGNO: alzabandiera alle 10 in Bra, verrà letto il discorso del presidente Mattarella e parlerà il prefetto. Verrà trasmesso in tv su Rai1 alle 20,35 l'Inno cantato dal tenore Vittorio Grigolo, nel video registrato in Arena questa settimana. Un'Arena vuota, in tutta la sua bellezza: ieri ci sono stati 71 ingressi, pochi è vero, ma hanno potuto gustare il monumento vuoto. Non ci sono novità per ora sulla richiesta di deroga per 3.000 posti per gli spettacoli». 

 

PARCHI GIOCO. Assessore Padovani: «Oltre ai 19 già aperti grazie ad Amia, vigili del fuoco e esercito, da giovedì altri 5 parchi, nelle diverse circoscrizioni, grazie ad associazioni. Ci sarà obbligo di mascherina e divieto di assembramento. Un cartello all'ingresso spiegherà le norme. La prossima settimana contiamo di riaprirne altri, finora le prescrizioni del Dpcm in vigore sono inapplicabili».

 

 

 

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie