Aiuti alle attività economiche

Riaperture dal 26 aprile: parking gratuito, sgravi alle aziende, spettacoli in tutta la città

.
Conferenza stampa aperture attività economiche
Conferenza stampa aperture attività economiche
Zavarise e Sboarina sulle riaperture del 26 aprile

Il sindaco Federico Sboarina, l'assessore al Commercio Nicolò Zavarise e l'assessore al Bilancio Francesca Toffalil presentano le «Riaperture del 26 aprile. Interventi a favore delle attività economiche». Presente il presidente di Confcommercio Paolo Arena.

 

Sboarina: i settori ricettivo e servizi sono a Verona città circa 20mila aziende, che nel 2020 hanno perso qualcosa come 6,5 miliardi e i ristori del governo coprono solo lo 0,1% della perdita. 

Innanzitutto abbiamo deciso di investire l'avanzo di bilancio (circa 30 milioni) su Aeroporto, Fiera, Atv, Arena. 

Arena: il primo concerto è il 5 giugno e c'è il problema del coprifuoco alle 22 e della capienza: quanti biglietti metto in vendita?

Parcheggi: dal 26 saranno gratuiti i parcheggi Centro, Tribunale, piazza Corrubbio, Città di Nimes, sabato e domenica h24, da lunedì a venerdì dalle 18 in poi fino a coprifuoco.

 

Paolo Arena: nel 2019 commercio, ristorazione, servizi in città hanno creato 25 miliardi di valore di fatturato. Nel 2020 perdita di 6,5 miliardi. E gli imprenditori hanno ottenuto mediamente 3750 euro di ristori a fondo perduto. Vi si aggiunge lo sgravio per l'affitto e la cassa integrazione in deroga (che altrimenti non sarebbe prevista) e i lavoratori hanno percepito circa il 60% dello stipendio. Agricoltura, industria, edilizia hanno tenuto o sono cresciuti, unico rimasto indietro è il terziario, e ricettivo e trasporti sono stati i più colpiti. Il provvedimento del governo è inaccettabile, aprire solo all'aperto non risolve niente.

 

Zavarise: le novità sui plateatici servono a dare pari opportunità di lavoro alle attività di bar e ristoranti. Chi può fare domanda per il plateatico  (con modulo già sul sito del Comune)? Chi ora non ha plateatico e chi lo ha già e vuole allargarlo, anche chi finora aveva ottenuto risposta negativa e che adesso con nuove deroghe potrà ottenerlo.

Bonus taxi: tesoretto di 421mila euro del bilancio, impegnato dal Comune per garantire la corsa in taxi a persone anziane, minori, donne sole la sera.

Occupazione gratuita suolo pubblico: manterremo la gratuità, importante incentivo anche per manifestazioni ed eventi, chiedendo agli organizzatori di utilizzare parte del risparmio per promuovere la propria iniziativa e quindi il territorio e la città.

 

Toffali: Oltre agli sgravi per la Tari (2,5 milioni), eventi straordinari (100 eventi) con le compagnie teatrali veronesi professioniste per spettacoli gratuiti in vie e piazze, in centro e nei quartieri; e convenzione per garanzie di liquidità per piccole medie imprese, per un accesso facilitato al credito e azzerando i costi di garanzia e istruttoria.

 

 

Suggerimenti