Il ponte porta turisti e traffico intenso

Traffico ai caselli autostradali del basso lago di Garda
Traffico ai caselli autostradali del basso lago di Garda
Traffico ai caselli autostradali del basso lago di Garda
Traffico ai caselli autostradali del basso lago di Garda

Giornata di grandi rientri, oggi lunedì primo maggio, Festa del Lavoro, per la fine del secondo ponte consecutivo. Si prevede traffico intenso sull’autostrada A4 Serenissima Milano-Venezia con possibili rallentamenti in prossimità dei caselli di Desenzano e Peschiera del Garda, ad Affi sull’Autobrennero ed all’intersezione tra le due autostrade. Altri rallentamenti si potranno verificare nell’area del lago di Garda e lungo le strade statali e regionali della provincia particolarmente trafficate. Ieri sulle spiagge di Torri del Benaco ed altre località del lago si sono visti i primi bagnanti sotto il sole primaverile per le prime tintarelle in vista dell’estate: alta la presenza di turisti tedeschi. Attesa, oggi, per i grandi rientri quando il traffico potrebbe aumentare per le tradizionali gite fuori porta.

Ieri sulle strade veronesi la pazienza degli automobilisti è stata messa a dura prova: grandi flussi di traffico verso il lago, intasate le statali e le regionali sia da Bussolengo che da Pastrengo verso Lazise, rallentamenti in tutta la zona del Basso lago per le migliaia di auto dirette verso i parchi divertimenti; in autostrada A4 rallentamenti in direzione di Milano per tamponamenti nei pressi dell’uscita Soave-San Bonifacio con code verso Montecchio.

Sui siti internet delle società autostradali tutti gli aggiornamenti.M.U.