EDIZIONE 2020

Il Forum eurasiatico
alla Gran Guardia
il 22 e 23 ottobre

Un'edizione del Forum alla Gran Guardia
Un'edizione del Forum alla Gran Guardia

L’edizione 2020 del Forum Economico Eurasiatico di Verona si terrà dal vivo, nonostante la pandemia, rispettando le norme sanitarie previste per gli eventi pubblici in Italia. A confermarlo è Antonio Fallico, presidente dell’associazione Conoscere Eurasia e numero uno di Banca Intesa Russia, nel corso della conferenza stampa di presentazione a Mosca. «Il nostro forum sarà uno dei pochi a tenersi offline, quest’anno, e questo lo renderà unico», ha detto. «I nostri speaker hanno accettato subito l’invito: siamo tutti stanchi di vederci sui monitor».

 

Le date in calendario sono quelle del 22 e 23 ottobre, sempre alla Gran Guardia, che quest’anno potrà accogliere «non più di 500 persone» (meno della metà dei partecipanti dell’edizione 2019). Un Forum in forma ridotta. Per realizzarlo, sono serviti permessi speciali sia del governo italiano che di quello russo, che «non imporranno la quarantena» ai partecipanti. Gli speaker saranno rappresentanti dell’imprenditoria russa e italiana che opera in Russia. I temi saranno quelli della geopolitica, dell’energia e della cooperazione fra Eurasia ed Europa. In più ci sarà una parte culturale, quest’anno dedicata al 75mo anniversario della fine della Seconda Guerra mondiale e della vittoria sul nazifascismo.