A Veronafiere fino a domenica

Il cardinale Bassetti apre il Festival della Dottrina sociale

.
Il cardinale Gualtiero Bassetti
Il cardinale Gualtiero Bassetti
Il cardinale Gualtiero Bassetti
Il cardinale Gualtiero Bassetti

Un dibattito tra il presidente della Cei, il card. Gualtiero Bassetti, e Giulio Tremonti, docente ed economista, moderato da Marco Tarquinio, direttore di «Avvenire», aprirà domani sera a VeronaFiere l’11esima edizione del Festival della Dottrina Sociale, organizzato dalla Fondazione Segni Nuovi.

Dopo un anno di sospensione dovuto al Covid-19, il Festival torna in presenza e anche in streaming sulla piattaforma YouTube e in diretta su Telepace. Il tema di quest’anno è dedicato alle sfide del post pandemia dal punto di vista etico e morale, accompagnate dalla Speranza e dal Coraggio. Negli oltre 10 incontri previsti fino a domenica 28 novembre, si parlerà di istruzione e formazione e delle difficoltà affrontate da insegnanti, genitori e studenti, con il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e il dirigente scolastico del Veneto, Carmela Palumbo.

Con Erika Stefani, ministro per le disabilità e Manuela Lanzarin, assessore veneta alla Sanità, si approfondirà il tema relativo alla sanità accessibile per tutti i cittadini e ai fondi del Pnrr. La giornata di chiusura sarà dedicata alla donna con Elena Bonetti, ministro per le pari opportunità, Antonella Sciarrone Alibrandi, pro rettore vicario dell’Università Cattolica. Le riflessioni conclusive saranno affidate all’incontro tra Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera e Mons. Nunzio Galantino, presidente Apsa.

Il segretario di Stato della Santa Sede, Pietro Parolin, officerà la messa nel Duomo di Verona. Tra gli eventi speciali, la serata di sabato dedicata allo spettacolo «Emozioni» su Lucio Battisti e Mogol, e il Premio per gli imprenditori istituito da Cattolica Assicurazioni, in programma venerdì.