L'area a Verona Sud

I mercatini di Natale inaugurano il parcheggio della Genovesa: navetta ogni 15 minuti nel weekend

Il parcheggio scambiatore della Genovesa (Marchiori)
Il parcheggio scambiatore della Genovesa (Marchiori)
Il parcheggio scambiatore della Genovesa (Marchiori)
Il parcheggio scambiatore della Genovesa (Marchiori)

Il parcheggio della Genovesa apre per i Mercatini di Natale. Ed è pronto ad essere utilizzato per la prima volta, dopo la fine dei lavori. La sosta sarà gratuita nei weekend, così come la navetta di collegamento con piazza Pradaval, a pochi passi dall’Arena. 

I cancelli della nuova area apriranno questa domenica, 28 novembre, e poi tutti i sabati e le domeniche fino alla Vigilia del 24 dicembre. Nei fine settimana sarà possibile lasciare la macchina nel park situato fuori dal casello autostradale di Verona Sud e prendere il bus diretto in centro storico, mezzi che passeranno ogni quarto d’ora.

Mille posti auto liberi, l’Amministrazione ha deciso, infatti, di metterli a disposizione di cittadini e visitatori gratuitamente. Ai quali si aggiungeranno altri mille stalli al P3 della Fiera, dove la sosta costerà, invece, 5 euro per l’intera giornata. Ovviamente sempre navetta inclusa. In caso di necessità Veronafiere aprirà anche il Multipiano con 1.700 posti auto e il Re Teodorico con altri 1.000, per un totale di 4.700 stalli pronti ad accogliere i flussi di traffico delle feste.

Un sistema rapido ed efficiente, grazie anche ai collegamenti bus pianificati da Atv in modo da evitare il congestionamento delle vie e dei parcheggi attigui al centro storico. Un modo per evitare di perdere tempo in coda alla ricerca di uno stallo libero.

IL PERCORSO. Il servizio gratuito di bus navetta avrà una frequenza di 15 minuti, partirà dalla Genovesa, farà tappa al P3 della fiera e, in caso di bisogno negli altri parcheggi che verranno aperti ad hoc, per arrivare in piazza Pradaval. Il servizio sarà attivo il sabato dalle ore 14 (prima partenza dalla Genovesa) alle ore 20.12 (ultimo rientro da piazza Pradaval).

La domenica, invece, i bus correranno tutto il giorno, dalle 8.45 alle 20.57. Atv metterà a disposizione i mezzi lunghi 18 metri in modo da garantire la massima capienza, assicurando il distanziamento e quindi le norme anticontagio.