Palazzo Barbieri

Sboarina rimescola le carte: nomina due nuovi assessori e redistribuisce le deleghe

Bassi, Sboarina e Bianchini (foto Marchiori)
Bassi, Sboarina e Bianchini (foto Marchiori)

Come anticipato nei giorni scorsi dal nostro giornale, Andrea Bassi e Stefano Bianchini sono i due nuovi assessori della giunta Sboarina. Il primo cittadino ha anche ridistribuito le deleghe fra gli altri membri della Giunta. 

Bassi si occupa di Edilizia privata e economico-popolare, Edilizia sportiva e Patrimonio. A Bianchini, che subentra all’ex assessore Polato neo eletto in Regione, vanno le Aziende partecipate, l’Informatica e i Servizi demografici.

Come spiega la nota del comune di Verona, l’Economato, che comprende anche il nuovo project financing con Agsm lighting per l’illuminazione pubblica, è stato assegnato al vicesindaco Luca Zanotto già competente sui Lavori pubblici. Sicurezza e Protezione civile a Marco Padovani. Il Turismo passa nelle mani di Francesca Toffali, per un maggior coordinamento con le altre sue deleghe Rapporti internazionali e Unesco. Anticorruzione, Trasparenza e Affari legali restano, invece, al primo cittadino.

# Sposta il focus sul parent