CHIUDI
CHIUDI

16.02.2020

Giulietta e Romeo
Pass per Tokyo
e «trionfo di baci»

Valeria Straneo (Laguna Running) e Daniele D'Onofrio (Fiamme Oro Padova) sono i campioni italiani nella 13ª Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon.

Per entrambi si prospetta la partecipazione ai Giochi di Tokyo 2020. La veneziana, che con Verona ha stretto uno stretto legame, ha solcato i 21 km in 1h11'34 mentre il padovano è arrivato al finish in 1h 03'.23.

 

Il podio maschile è stato però del Kenia. Ad una media di 2'53 a km, è giunto per primo al traguardo Joel Maina Mwangi in 1h00'40”, subito dietro a lui Solomon Koech (1h00'56”), terzo Ishmael Chelanga Kalale in 1h01'26”.

Sul podio femminile, insieme a Straneo, sono salite Giovanna Epis (Carabinieri in 1h12'13”) e Federica Sugamiele (Caivano 1h13'04).

 

Gara molto veloce per tutti i 7500 partecipanti fra i quali, come aveva promesso ha corso anche il deputato veronese Paolo Paternoster (1h54'44), e allo stadio numerosi i baci nella Duo nel passaggio di testimone fra il primo e il secondo che ha poi raggiunto il traguardo della Bra.

 

 

L

 

La partenza della gara (foto Marchiori)

 

LA GARA E IL PERCORSO

Questa mattina, tra le vie del centro di Verona, appuntamento con la Gensan Half Marathon per ottomila maratoneti. Un’edizione storica, perché ospita il Campionato italiano Fidal di mezza maratona sia maschile che femminile per le categorie Assoluti, Promesse e Juniores. Di fatto, sarà la mezza maratona più importante d’Italia in questo 2020, per una gara che si preannuncia di altissimo livello tecnico. 

 

Il percorso della gara

 

La mezza maratona e la staffetta non competitiva Duo Marathon partiranno stamattina alle 10 dallo Stadio per arrivare in piazza Bra. Da qui, alle 9, partirà invece la Monument Run, camminata lungo gli ultimi cinque chilometri della mezza maratona. Per consentire l’allestimento del percorso della Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon e, successivamente, lo svolgimento della gara, a partire dalle 7.45 e fino alla fine della corsa, prevista intorno alle 13, è vietato il transito dei veicoli in tutte le vie del percorso e l'attraversamento delle stesse ad esclusione dei mezzi di soccorso/pronto intervento e dei veicoli dell’organizzazione.

È consentita entro le 7.45 l'uscita dai passi carrai, compatibilmente con il posizionamento delle transenne. Sono previste deviazioni delle linee urbane dell'Atv

Anna Perlini
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie