In serata

Travolto da un'auto in via Mameli, paura per un giovane

La polizia locale sul posto (Foto Pecora)
La polizia locale sul posto (Foto Pecora)
Investimento in via Mameli (videoPecora)

Grave incidente stradale ieri sera, intorno alle 20.30, in via Mameli. Un giovane di 29 anni, residente in città, per cause ancora in via di accertamento da parte della polizia locale, è stato travolto da un’automobile proveniente da Parona. Il ferito, che ha riportato traumi in tutto il corpo, è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Borgo Trento.

Il fatto è avvenuto all’altezza del civico 90 di quella che è sicuramente una delle vie più trafficate della città. Nella zona, nei pressi della farmacia Padovani, c’è un attraversamento pedonale. A provocare l’ incidente è stata un’Alfa Romeo Stelvio alla cui guida c’era un trentenne residente fuori regione. Nel momento in cui è avvenuto l’impatto stava piovendo e questa circostanza, unita al riflesso provocato dalle luci dei fanali delle auto in transito potrebbe essere tra le cause di quanto è accaduto.

Quando si è reso conto che sulla carreggiata c’era una persona che stava attraversando, il guidatore dell’Alfa Romeo, poi sottoposto all’alcoltest risultato negativo, non ha avuto il tempo di evitarlo, nonostante la brusca frenata. L’impatto è stato piuttosto violento e prima di cadere a terra il ventinovenne è andato a sbattere sul cristallo anteriore dell’auto. La dinamica dell’ incidente è ora al vaglio degli agenti del Nucleo infortunistica stradale della polizia locale.

Sul luogo sono accorsi, con un’automedica e un’ambulanza infermierizzata, gli operatori del Suem 118. Dopo essere stato stabilizzato, il ferito, che durante le manovre di soccorso è rimasto cosciente, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale di Borgo Trento. Via Mameli è tra le strade con il più alto tasso di incidentalità. In questa classifica detiene il quarto posto dopo corso Milano, via Unità d’Italia e viale Dal Cero.

 

AGGIORNAMENTO ORE 10.30

È fuori pericolo il giovane investito ieri in via Mameli.

Enrico Santi