A Porto San Pancrazio

Scavalca la recinzione, sale sul tetto di un vagone e cade folgorato: grave un 18enne

Gli agenti della Polfer sul luogo dell'incidente
Gli agenti della Polfer sul luogo dell'incidente
La testimonianza (Marchiori)

Allarme nella notte a Porto San Pancrazio. Alle 3, nei pressi della ferrovia in via Galileo Galilei, un giovane vicentino di 18 anni, G.A.,  è stato soccorso degli operatori del Suem 118 con evidenti segni di folgorazione e con un forte trauma cranico

 

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco , carabinieri e gli agenti della Polizia ferroviaria i quali stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Potrebbe trattarsi di una bravata, dai primi accertamenti risulta che il giovane abbia preso una sedia per scavalcare la recinzione della ferrovia, da lì sarebbe salito sul tetto di un vagone dove ha poi preso la scossa che lo ha fatto cadere a terra.

 

Il ragazzo è stato trasportato all'ospedale di Borgo Trento dove ora si trova in rianimazione.

 

Nel video dal testimonianza di un residente che ha sentito le urla dei giovani che erano con il ragazzo ferito.