Arrestati dalle Volanti

Furto all'Esselunga,
rubano accendini
e superalcolici

Una Volante davanti all'Esselunga
Una Volante davanti all'Esselunga

Una scorta di superalcolici, una batteria esterna e parecchi accendini. Avevano fatto una bella spesa ieri due uomini, che sono usciti dall’Esselunga di corso Milano senza però passare dalle casse per pagare. Sono stati arrestati per furto in concorso dagli agenti delle Volanti, dopo essere stati fermati dall’addetto alla sorveglianza del supermercato.

 

Erano le 19 quando la sala operativa è stata informata della presenza dei due ladri, un indiano di 27 anni e un trentaduenne di origine pakistana. Le informazioni fornite dal responsabile della sicurezza e gli accertamenti effettuati sul posto dagli agenti hanno consentito di appurare che le persone fermate avevano prelevato dagli scaffali 16 bottiglie di superalcolici, una confezione contente un power bank e 4 confezioni di accendini. I due uomini, tenuti sotto controllo sin dall’inizio dal personale addetto, sono stati bloccati poco dopo le casse, mentre si dirigevano, probabilmente pensando di averla ormai fatta franca, verso l’uscita del supermarket. Il valore dei prodotti rubati, nascosti sotto i vestiti, ammontava a 165 euro.

 

Entrambi i cittadini stranieri avevano alle spalle precedenti specifici. Questa mattina, in direttissima, la convalida dell’arresto: dovranno presentarsi alla polizia giudiziaria tre volte alla settimana, in attesa dell’udienza, che è stata rinviata.