CHIUDI
CHIUDI

13.08.2020

Fuga e inseguimento
all'Adigeo dopo
una tentata rapina

I carabinieri intervenuti all'Adigeo
I carabinieri intervenuti all'Adigeo

Sono le 13.30 circa di lunedì 10 agosto quando i carabinieri di Verona​ vengono chiamati al centro commerciale Adigeo. In un negozio un uomo, A.S., trentenne, marocchino, pregiudicato e senza fissa dimora, aveva preso dallo scaffale un paio di cuffiette del valore di 19,90 euro rompendone la confezione e nascondendole nel marsupio, e tentava di uscire senza pagare. Il ladro è stato fermato dal personale di sicurezza e l'uomo ha ammesso il gesto dicendosi intenzionato a pagare, ma chiedendo di poter andare a recuperare il resto della somma da una sua amica commessa in un altro negozio.

 

Visto il pericolo di fuga gli veniva detto che non era possibile perciò A.S. si riprendeva danaro e cuffiette, minacciando e spintonando con violenza il vigilante per fuggire. Immediatamente inseguito a piedi dal personale della sicurezza, dai carabinieri della Sezione Radiomobile e della Stazione di San Massimo che intanto erano arrivati, A.S. era scappato nei parcheggi interrati dell'Adigeo. La fuga e l'inseguimento sono durati circa mezz’ora,​ anche fuori dal centro commerciale, terminando in uno stabile abbandonato della zona, dove i carabinieri, a fatica, sono riusciti a bloccare e ammanettare l'uomo. Arrestato per tentata rapina, è stato portato nel carcere di Montorio. Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto che l'uomo resti in carcere.

 

I carabinieri inseguono il ladro vicino all'Adigeo

I carabinieri inseguono il ladro vicino all'Adigeo

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie