CHIUDI
CHIUDI

09.07.2020

Fratelli pusher
arrestati: in casa
coca e 39mila euro

La droga e i soldi sequestrati
La droga e i soldi sequestrati

Li avevano già individuati, si trattava solo di capire il modus operandi e i movimenti dei due fratelli spacciatori, entrambi albanesi di 22 e 29 anni. I militari del nucleo investigativo del Comando Provinciale di Verona, insieme ai colleghi della Stazione di Verona. Hanno deciso quindi di intervenire sabato scorso, pedinando i due giovani che erano soliti avvicinare i loro clienti nella zona dello Stadio.

 

Perquisiti, avevano addosso 160 grammi di cocaina. I controlli nelle loro abitazioni hanno permesso di ritrovare altre 51 dosi di cocaina, del peso complessivo di circa 49 grammi, 39mila euro circa in contanti, probabilmente frutto dell’attività illecita. Infine, all’interno di una siepe dove veniva visto spesso armeggiare uno dei due fratelli, è stato scoperto un involucro con altre 10 dosi di cocaina, 10 grammi il peso. Il Gip ha convalidato l’arresto dei due, confermando le custodie cautelari in carcere e il sequestro di droga e denaro.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie