La protesta

Lavoratori dello spettacolo in Bra, flash mob per riaprire. Il sindaco: «Sono con voi»

.
Sindaco al flash mob dello spettacolo (Marchiori)

Un flash mob dei lavoratori dello spettacolo e della cultura è in corso fino a mezzogiorno in piazza Bra a Verona, davanti all'Arena. «Oggi è un anno dalla prima chiusura dei luoghi della cultura e dello spettacolo - dichiarano Nicola Atalmi (Slc Cgil Veneto), Mauro Vianello (Fistel Cisl Veneto) e Enrico De Giuli (Uilcom Veneto) - il settore che in Italia, durante questa pandemia, si è fermato per primo e che purtroppo sarà l’ultimo a ripartire. Migliaia di donne e uomini che di mestiere producono cultura e spettacolo, piccole e grandi realtà come Teatri, Fondazioni, scuole di danza e di musica, associazioni, specialisti degli spettacoli sono fermi, spesso senza ammortizzatori e prospettive certe».

 

Il sindaco Federico Sboarina ha dato la sua solidarietà alla categoria, assicurando di fare tutto il possibile per una riapertura in sicurezza quanto prima. 

 

Intanto ieri sera i teatri cittadini e della provincia si sono illuminati per una riapertura simbolica, aderendo all'iniziativa nazionale "Facciamo luce sul teatro", per ribadire la necessità di ripartire. Al Teatro Salieri di Legnago anche un concerto dalle finestre.