GIOVEDÌ

Fieragricola, un webinar sull’agrovoltaico

Impianto di agrovoltaico (foto archivio)
Impianto di agrovoltaico (foto archivio)
Impianto di agrovoltaico (foto archivio)
Impianto di agrovoltaico (foto archivio)

Fieragricola, rassegna internazionale dedicata all’agricoltura, in programma a Veronafiere dal 26 al 29 gennaio 2022, punta sulle opportunità dell’abbinamento del fotovoltaico in agricoltura con un webinar giovedì 16 settembre alle 17,15 dal titolo «L’agro-voltaico in Italia: cos’è e quali opportunità offre al settore agricolo». Moderati da Leonardo Berlen, direttore di QualEnergia.it, interverranno Michela Demofonti, coordinatrice del Gruppo di Lavoro Agro-fotovoltaico Italia Solare; Alessandra Scognamiglio della Divisione Fotovoltaico e Smart Devices del Dipartimento Tecnologie energetiche rinnovabili e coordinatrice della task force Agrivoltaico sostenibile; Giovanni Simoni, fondatore di Kenergia spa.

 

L’appuntamento mira a introdurre il settore dell’agro-voltaico (o agrofotovoltaico), la sostenibilità ambientale ed economica delle iniziative, ad illustrare normativa, funzionamento, vantaggi, criticità e casi per un agrovoltaico che sia un concreto contributo all’impresa agricola.

 

Con 1,1 miliardi di euro messi a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) per sviluppare la produzione di energia rinnovabile attraverso l’agrovoltaico, si apre una nuova fase in agricoltura, per poter coniugare sostenibilità ambientale, produzione energetica e transizione ecologica. «L’impianto agrovoltaico non è un impianto fotovoltaico costruito su un terreno agricolo», mette in chiaro Giovanni Simoni, ceo del Gruppo Kenergia, «ma un progetto integrato e innovativo realizzato e gestito attraverso un accordo paritetico tra un operatore agricolo e uno elettrico. È un progetto di corresponsabilizzazione dal quale devono trarre beneficio la produzione e la redditività dell’agricoltura e la produzione di energia rinnovabile».

Suggerimenti