CHIUDI
CHIUDI

15.05.2019 Tags: Verona , San Zeno , Patrono

Festa di San Zeno
5 giorni di musica
cibo e artigianato

La festa del Patrono a  San Zeno
La festa del Patrono a San Zeno

Cinque giorni di festa, tra sport e musica, piatti tipici e artigianato locale, in onore del Patrono, San Zeno. Da venerdì 17 a martedì 21 maggio Verona festeggia San Zeno, ovviamente nell'omonimo quartiere. Tutti sono invitati a partecipare indossando i colori della città, giallo e blu.

 

IL PROGRAMMA. Ad aprire le celebrazioni, venerdì sera, sarà il Gran Galà della fondazione San Zeno Calcio, che quest'anno spegne ben cento candeline. La serata inizierà alle 19.30, in piazza Corrubio; dalle 21.30, la musica della AL-B band intratterrà il pubblico.

 

Da sabato a martedì, protagonisti saranno l'artigianato creativo e l'hand made, con stand che accontenteranno tutti i gusti: dai monili in metallo, al macramè, ma anche uncinetto per la casa, arredo country, riciclo di oggetti usati, così come calzature artigianali e incisioni. Il gruppo La Rengaia esporrà, invece, manufatti e opere, realizzate con legno, tornio, ceramica, metalli, offrendo dimostrazioni dal vivo. Non mancherà la possibilità di gustare alcuni dei piatti della tradizione scaligera. Negli stand gastronomici saranno preparati risotto all’isolana, tortellini di Valeggio, bigoli con le sarde, gnocchi di malga e burger di tastasal. E per i bimbi sarà presente il Ludobus di Lampi di Gioco, con animatori professionisti che proporranno laboratori e momenti divertenti.

 

LA MUSICA. Ogni serata avrà il suo ritmo. Sabato 18 maggio San Zeno sarà invaso dalle note country; sul palco la Country Party & Dance, la cantautrice Ally Joyce e, a seguire, i dj Gianluca e Ruffy from country Whisper. Anche il pubblico potrà cimentarsi assieme ai ballerini professionisti. Lo stesso succederà domenica 19 maggio, ma a ritmo swing, con workshop di ballo e gli spettacoli della Sweet Penauts Orchestra e dei ballerini della scuola Blue Energy Rock. Lunedì 20 maggio sarà la volta della musica latino americana. In scena “Salsa and the city”, con i migliori maestri di Verona coinvolti da “Bailando Latinoamericano”. Infine martedì 21 maggio, ricorrenza del Patrono, arriveranno musiche da tutto il mondo, che si fonderanno con i brani rivisitati della tradizione classica veronese. La musica inizierà alle 19.30 con l’esibizione degli allievi della Scuola di Capoeira, seguita dal concerto dell’Orchestra Mosaika, diretta da Marco Pasetto.

 

Gli stand enogastronomici saranno aperti il venerdì dalle 17 alle 24, sabato e domenica dalle 10 alle 24, lunedì dalle 18 alle 24 e martedì dalle 10 alle 24.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1