CHIUDI
CHIUDI

15.07.2019

Ex Tabacchi, si tagliano gli alberi
e uno finisce in strada sul cassonetto

L'albero caduto sul cassonetto in via della Fiera
L'albero caduto sul cassonetto in via della Fiera

I lavori di demolizione all'interno dell'ex Manifattura Tabacchi sono iniziati da un paio di giorno con l'abbattimento di alcuni alberi che si trovano all'interno del perimetro. Lavori che, a giudicare dall'incidente avvenuto questa mattina, non sembrano fatti a regola d'arte. Infatti, durante il taglio di una pianta, una parte di questa ha superato la recinzione precipitando in via della Fiera e travolgendo i cassonetti  delle immondizie, ammaccandolo vistosamente,  a pochi metri di distanza da alcune auto parcheggiate. 

 

A segnalarlo alla redazione, come la preoccupazione per gli abbattimenti, è stato l'ex consigliere comunale e provinciale Giuseppe Campagnari al quale ora fa eco anche il consigliere Michele Bertucco (Verona e Sinistra in Comune) che commenta: «Fortunatamente in quel momento non passava nessuno e l’albero ha soltanto ammaccato un gruppo di cassonetti. Abbiamo già provveduto a segnalare l’accaduto sia alla Polizia municipale che al Settore Edilizia privata del Comune di Verona, sottolineando non solo che in piena estate, dunque in periodo di nidificazione, è in corso una campagna di taglio e potature estesa a tutto il territorio comunale, ma anche che tutto ciò avviene evidentemente con scarso rispetto delle più elementari norme di sicurezza».

 

Questa la situazione prima degli abbattimenti

La situazione prima dell'abbattimento

 

Secondo quanto riportano Michele Bertucco e Giuseppe Campagnari, mancherebbe anche il cartello dei lavori previsto per legge. E concludono: «Inopportuni sono i tagli all’ex Manifattura Tabacchi, che non necessitava di uno sterminio di alberi ma di una pulizia nel rispetto delle piante ad alto fusto cresciute durante i lunghi decenni di abbandono. Del loro destino si sarebbe potuto ragionare in un secondo momento con più calma. Ma, come dimostra la realizzazione del progetto del filobus, da cui arrivano soltanto i tagli degli alberi e i disagi per i cittadini ma nessuna variante urbanistica utile, a questa amministrazione piace “vincere facile”». 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1