CHIUDI
CHIUDI

06.07.2020

Evade (di nuovo)
dai domiciliari:
ora è in carcere

La pattuglia dei carabinieri
La pattuglia dei carabinieri

Più volte arrestato per detenzione e spaccio di droga, aveva evaso per l'ennesima volta i domiciliari nei giorni scorsi, il 2 luglio. E allora, a seguito di quest'ultimo episodio, il giudice ha deciso di inasprire nuovamente il provvedimento cautelare.

Così la notte scorsa i carabinieri della sezione radiomobile di Verona hanno arrestato, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione degli arresti domiciliari con la misura della custodia cautelare in carcere, quest'uomo, un tunisino di 37 anni, pluripregiudicato. Adesso, per lui, si sono aperte nuovamente le porte del carcere dove dovrà scontare le sue pendenze con la giustizia.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie