CHIUDI
CHIUDI

22.11.2019

Due ragazzini seduti sul parapetto della ferrovia fatti scendere dai poliziotti

Il sovrappasso di viale Piave
Il sovrappasso di viale Piave

Erano seduti sul parapetto del ponte ferroviario che attraversa viale Piave, con le gambe a penzoloni. Sono stati visti da numerosi automobilisti che li hanno segnalati al 113. E a quel punto raggiunti dai poliziotti.

Loro sono due quattordicenni, residenti in provincia, che avevano marinato la scuola. Gli agenti, impegnati nell'operazione Rail Safe Day (controllate 200 persone solo a Verona), si sono avvicinati con estrema cautela e li hanno fatti scendere. 

A quel punto sono stati affidati ai rispettivi genitori, che dovranno pagare una sanzione amministrativa di 516 Euro, perché i loro figli si sono spinti in un’area ferroviaria interdetta. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1