Le regole dettate dall'emergenza

Covid, Ulss9: garantite solo le prestazioni urgenti, stop alla libera professione

Le regole dettate dall'emergenza
L'entrata dell'ospedale di Borgo Roma (foto Marchiori)
L'entrata dell'ospedale di Borgo Roma (foto Marchiori)

Con l'emergenza covid che sta mettendo in difficoltà gli ospedali veronesi, sono state sospese o riorganizzate le attività sanitarie anche a Verona e provincia.

 

L'Ulss 9 Scaligera ricorda con una nota cosa è cambiato a partire dal 10 novembre.

 

Prestazioni già prenotate

Sono garantite le prestazioni già prenotate nelle strutture non ospedaliere: poliambulatori, sedi ambulatoriali distrettuali, strutture private accreditate.

Nelle strutture ospedaliere vengono garantite solo le prestazioni con priorità U (Urgente entro 72 ore) e B (Breve, entro 10 giorni), le visite di controllo entro 10 gg, i percorsi materno-infantili (prestazioni in gravidanza e a carico dell’età pediatrica), i percorsi oncologici e le prestazioni inerenti le malattie rare.

Nelle strutture ospedaliere le prestazioni con altre priorità potranno essere sospese se erogate da specialisti dedicati alla cura dei pazienti COVID. In questi casi gli utenti interessati verranno avvisati in anticipo dello spostamento/sospensione degli appuntamenti fissati.

Sono garantite le attività chirurgiche indifferibili e le attività di screening oncologico

Viene sospesa l’erogazione delle prestazioni prenotate in libera professione intramoenia: gli utenti le cui prenotazioni verranno sospese riceveranno apposita comunicazione.

 

Prestazioni prenotabili 

Per le strutture ospedaliere, saranno prenotabili solo prestazioni ambulatoriali per visite ed esami diagnostici con classi di priorità U e B, le visite di controllo entro 10 gg, i percorsi materno-infantili (prestazioni in gravidanza e a carico dell’età pediatrica), i percorsi oncologici e inerenti la salute mentale, le prestazioni di radiologia.

Per le strutture non ospedaliere (strutture distrettuali e nelle strutture ambulatoriali private accreditate) l’attività di prenotazione rimane invariata.

Viene sospesa la prenotazione dell’attività in Libera professione intramoenia

I prelievi sono garantiti ma esclusivamente previa prenotazione. Vengono accettati senza prenotazione solo gli utenti con impegnativa che riporta la richiesta URGENTE del prescrittore.