Polemica sui social

Cossato a Berizzi: «Al tuo funerale solo gatti. Pezzente». L'Hellas prende le distanze

Paolo Berizzi e Michele Cossato
Paolo Berizzi e Michele Cossato

Una nuova polemica infuria sui social dopo l'attacco dell'ex giocatore gialloblù Michele Cossato al giornalista di Repubblica Paolo Berizzi. 

 

A far discutere è il commento su Instagram dell'ex attaccante a un post su Maradona da parte di Berizzi. Anzi, i commenti. Il primo risale a due giorni fa quando Cossato scrive: «Pensa che quando morirai tu, forse al tuo funerale ci saranno solo i gatti alla ricerca dei topi . Pezzente».

 

Il post di Berizzi con i commenti di Cossato
Il post di Berizzi con i commenti di Cossato

 

Il giornalista risponde mettendo alla gogna il calciatore con lo screenshot del commento e replicando: «Questo è il garbato messaggio che mi ha inviato su IG Michele Cossato, ex attaccante Hellas Verona (di cui è Ambasciatore) e dirigente sportivo. Lo ricordavo in campo. Oggi è ridotto così. Complimenti».

 

L'ex giocatore dell'Hellas e del Chievo non demorde, torna sul primo post di Berizzi  per ribadire: «Berizzo ripeto sei un odiatore seriale! Razzista e arrogante. Se invece uno la pensa come berizzo va tutto bene. Studia caro berizzino​».

 

LA PRECISAZIONE DELL'HELLAS

«In merito a quanto apparso su web e social, Hellas Verona FC precisa che Michele Cossato non è un tesserato, né un dirigente dello scrivente Club e non è mai stato incaricato ufficialmente di rappresentare Hellas Verona FC», scrive in un tweet l'Hellas Verona.

 

 

Nell'ottobre del 2019 un post su Instagram dell'Hellas Verona recitava «Savoia, Guidotti, Bergamaschi, Terracciano e... da oggi, Michele #Cossato! Benvenuto tra gli #AmbasciatoriGialloblù, Leggenda!»

 

 

Leggi anche
Nubifragio, Berizzi «twitta» di karma Poi le scuse, ma parte un esposto

 

Leggi anche
NazItalia, molta gente (e Bacciga) in sala In strada polizia e cori degli ultras

 

 

 

 

Giorgia Cozzolino
# Sposta il focus sul parent