CHIUDI
CHIUDI

05.06.2020

Corriere della coca
nascondeva le dosi
in un calzino blu

Arrestato dai carabinieri
Arrestato dai carabinieri

Nei giorni scorsi i carabinieri della stazione di Verona hanno effettuato specifici servizi di osservazione per il contrasto all’attività di spaccio, con particolare attenzione alla zona del vecchio Macello, segnalata come punto di smercio di sostanze stupefacenti.. Proprio in quella zona i militari hanno controllato se effettivamente vi fossero strani traffici da quelle parti: in effetti, sembrava esserci un continuo via vai dal portone accanto a una trattoria della via.

 

In particolare, un ragazzo continuava a guardarsi nervosamente intorno, quasi per accertarsi che nessuno lo potesse osservare. Poi, calatosi a terra come a raccogliere qualcosa, è rimasto a lungo così piegato, per poi andar via a passo svelto. Immediatamente i carabinieri hanno deciso di identificarlo: un albanese classe 93, incensurato, dimorante proprio in via Macello. Durante le fasi del controllo, il cellulare del giovane non ha mai smesso di squillare.

 

In militari hanno deciso quindi di perquisire la casa del ragazzo: all‘interno di un calzino blu nascosto sotto la federa di un passeggino che era lì in casa, i carabinieri hanno rinvenuto 34 grammi di cocaina (suddivisa in sacchetti neri, evidentemente pronta per lo smercio) e un bilancino di precisione. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giudice con rito direttissimo ha convalidato l’arresto, e disposto la misura del divieto di dimora nel comune di Verona

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie