Donate le quote associative

Contro il virus
anche la cordata
di EWMDVerona

Daniela Ballarini
Daniela Ballarini

La cordata cittadina a supporto dell’Azienda Ospedaliera di Verona, nella battaglia contro il Coronavirus, si rafforza con l'ingresso di EWMDVerona, chapter territoriale della rete internazionale EWMD-European Women’s Management Development, nato per diffondere la diversità culturale come valore comune e sostenere la parità di genere nel lavoro e nella società.

 

Il network scaligero, capitanato da Daniela Ballarini, scende in campo sia attraverso una donazione delle proprie quote associative 2020, sia con l’apertura di una raccolta fondi certificata, destinata agli operatori sanitari del territorio.

 

«Fino a qualche settimana fa, il nostro pensiero primario era trovare temi culturalmente stimolanti e luoghi di grande bellezza, per accogliervi i nostri eventi», spiega Ballarini. «Ma nel giro di pochissimo abbiamo sentito di dover ripensare il nostro impegno, al fine di restituire al territorio quanto, in questi anni di crescita, avevamo ricevuto. Sentivamo che era giunto il momento di aiutare!».

 

Una scelta spiegata dall’importante onere di cui, ogni giorno, le donne e uomini dell'Aoui schierati in prima linea, si fanno carico, per proteggere la salute e vita dei cittadini.

 

«Siamo sempre aggiornate – prosegue la presidente dell’associazione, che a Verona conta 35 associate – sull’evolversi dell'emergena e le connesse necessità primarie. E questo grazie al contatto con la dirigenza ospedaliera, ma anche al filo diretto con una delle nostre socie fondatrici, impiegata proprio nel nosocomio di Borgo Trento, dalle quali ci arriva puntualmente notizia di tutta la fatica e dedizione spese dal personale medico sanitario. Altra ragione per cui la nostra raccolta fondi è assolutamente affidabile e trasparente».

 

Per cominciare, «noi socie abbiamo già versato 1.000 euro. È tanto? È poco? Non conta, ogni aiuto è prezioso». Una macchina della solidarietà aperta anche a privati cittadini e aziende, che potranno effettuare una donazione sul conto corrente di EWMDVerona (IT05A 08481 11700 000000 800744 e BIC CECVIT22XXX, causale “donazione COVID-19). Info: ewmdverona@gmail.com.

Francesca Saglimbeni