Coronavirus, le cifre in chiaro

Contagi e ricoveri
a Verona: il confronto
con i dati di 6 mesi fa

Coronavirus, le cifre in chiaro
Coronavirus, dati a confronto dal 3 aprile al 3 ottobre 2020
Coronavirus, dati a confronto dal 3 aprile al 3 ottobre 2020

Alle 17 di sabato 3 ottobre i positivi al coronavirus in provincia di Verona, stando al bollettino regionale, sono 733. Un numero ben maggiore a quello di fine giugno, quando si arrivò a poco più di 30 positivi in tutto il Veronese, ma anche molto inferiore a quello di sei mesi fa.

Siamo andati a fare il confronto con quanto accadeva in aprile, probabilmente il momento peggiore della pandemia, per quanto riguarda i positivi ma soprattutto i ricoveri in ospedale. 

 

VENETO: IL BOLLETTINO CORONAVIRUS DEL 3 APRILE 2020

VENETO: IL BOLLETTINO CORONAVIRUS DEL 3 OTTOBRE 2020

 

I POSITIVI

Come detto al 3 ottobre sono 733 le persone attualmente positive al coronavirus nel Veronese.

Il 3 aprile erano invece 2.232: il dato peggiore, registrato il 16 aprile, sarà di circa 3.050 positivi.

Finora le persone alle quali è stato diagnosticato il coronavirus a Verona e provincia sono 6.668.

Non sono disponibili i dati sul numero dei tamponi fatti ad aprile e adesso, anche se ora il numero è indubbiamente maggiore.

 

I RICOVERATI

La forbice fra i due dati aumenta se si prendono in esame i ricoverati.

Il 3 aprile negli ospedali di Verona e provincia si raggiunge forse il picco di ricoveri legati al covid-19: erano in quel momento 594, di cui 99 ricoverati in terapia intensiva.

Al 3 ottobre invece il dato parla di 37 persone ricoverate di cui 4 in terapia intensiva, un numero che fra l'altro, a differenza di quello nazionale, è in calo negli ultimi giorni.

Con un terzo di positivi rispetto ad aprile, dunque, si ha circa un ventesimo dei ricoveri di sei mesi fa.

 

Dati che da un lato non concedono di abbassare la guardia, visto il trend in crescita di contagi e ricoveri in Italia e l'approssimarsi della stagione più fredda, e che dall'altro certificano una maggior capacità del sistema di individuare e spegnere per tempo i focolai prima che provochino esiti ospedalieri.

 

Code per i tamponi alla caserma Pianell
Code per i tamponi alla caserma Pianell

 

I DECESSI

Resta comunque drammatica la conta dei morti nel Veronese dovuti al coronavirus: 602 finora (erano 182 al 3 di aprile). Fortunatamente negli ultimi due mesi il numero ha rallentato sensibilmente: dal 3 agosto al 3 ottobre se ne sono registrati 14.

Riccardo Verzè
# Sposta il focus sul parent