CHIUDI
CHIUDI

10.04.2020

Ztl, ingresso libero
a chi consegna pasti
o generi alimentari

Ingresso alla Ztl di Verona
Ingresso alla Ztl di Verona

Fino al termine dell’emergenza sanitaria, i mezzi che consegnano generi alimentari e pasti pronti a domicilio potranno accedere senza restrizioni alla Zona a Traffico Limitato del centro città.

 

Le ditte interessate al transito nella Ztl dovranno comunicare la targa del veicolo impiegato alla Direzione Mobilità e Traffico del Comune. Così come gli operatori saranno tenuti a presentare un’autodichiarazione che sarà controllata dalla Polizia locale. Per essere autorizzati, i veicoli utilizzati per le consegne a domicilio devono avere massa a pieno carico non superiore a 3,5 tonnellate.

 

«In questo momento particolarmente critico – dice l’assessore al Traffico Luca Zanotto – abbiamo deciso di incentivare la consegna di alimentari e pasti a domicilio. Si tratta di un servizio molto utile per i cittadini, ma soprattutto, in linea con le disposizioni anti contagio perché permette di limitare gli assembramenti di persone nei supermercati e nei negozi di alimentari. La scelta di consentire l’accesso alla Ztl ai mezzi, quindi, è fatta per tutelare al meglio la salute dei veronesi».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie