CHIUDI
CHIUDI

27.05.2018

A Ponte Pietra nasce la gelateria che diventa riscatto sociale

A Verona arriva «È buono»
A Verona arriva «È buono»

Arriva anche a Verona «È buono: un gelato tanti sorrisi», il primo franchising sociale in Italia, nato per creare opportunità formative e lavorative a favore di ragazzi ex ospiti di comunità per minori e case famiglia. Saranno impegnati nei laboratori di produzione di gelato artigianale di alta qualità.  All’interno di questi laboratori lavoreranno ragazzi usciti dal circuito di protezione e tutela delle comunità d’accoglienza dei territori coinvolti e, verranno inseriti, a turnazione, altri ragazzi ancora accolti nelle comunità per un percorso di avvio al lavoro graduale

 

L'inaugurazione in via Fontanelle S.Stefano 9/10 (vicino a Ponte Pietra) venerdì 1 giugno alle 16.15.

Il progetto «desidera accompagnarli ad un progressivo avvio all’autonomia di vita».

A Verona beneficia del contributo (100.000 euro) di Fondazione San Zeno e della collaborazione di altre realtà dell'accoglienza del territorio. 

«Crediamo che questo progetto offra una prospettiva reale, concreta a favore di giovani con un passato di fragilità», spiega Rita Ruffoli, segretario generale di Fondazione San Zeno Onlus. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1