CHIUDI
CHIUDI

22.09.2019

«Carega in tavola»
Festa in strada
nell'antico rione

Alla Carega successo per la festa nelle piazze con la tavolata in strada. Una tradizione di metà settembre che dà il via al calendario delle manifestazioni. La due giorni si è svolta in Corte e via San Mamaso e in piazzetta Ottolini all’insegna della buona cucina con tanta musica, una mostra di pittori all’aperto e l’incontro con l’Associazione Protezione della Giovane all’interno della sede della Croce Rossa Italiana – Comitato di Verona (via Sant’Egidio, 10). É la «Carega in Tavola» organizzata dal Comitato carnevale benefico Carega-Centro storico «Cor de Verona» e sostenuta dalla prima circoscrizione.

 

La tavolata sulle strade del rione a due passi da Piazza Erbe è giunta alla quarta edizione, con una novità: due sono state le piazze coinvolte con altrettanti palchi per concerti. «Una proposta che unisce la buona cucina alla musica», commenta il presidente del Comitato Alberto Recchia. «Quest’anno con il risotto preparato dai cuochi della Fiera del Riso di Isola della Scala». «La Carega è tra i rioni più storici e più belli della nostra città che merita di essere visitato e vissuto», dice il sindaco Federico Sboarina.

 

«Serate come queste fanno conoscere il quartiere e lo rendono più sicuro». «Un plauso al Comitato che offre la possibilità di vivere il quartiere in un modo diverso», prosegue il presidente della prima circoscrizione Giuliano Occhipinti. «Dobbiamo abituarci ad essere turisti nella nostra città. Una strada viva diventa anche molto più sicura». «Crediamo nella rivalutazione e riqualificazione dei rioni», continua la coordinatrice della commissione Commercio e Turismo, Carlotta Pizzighella. «Stiamo cercando di creare una serie di iniziative per valorizzare tutti i quartieri che circondano la città antica. Sono rioni che devono essere riscoperti e riportati alla loro naturale bellezza». 

Marco Cerpelloni
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1