CHIUDI
CHIUDI

31.07.2015

Bologna, strage del 2 agosto
Il ricordo fa tappa al Chievo

La staffetta della memoria della strage di Bologna del 1980 che ha fatto tappa a Chievo
La staffetta della memoria della strage di Bologna del 1980 che ha fatto tappa a Chievo

VERONA. Una corsa da Bressanone a Bologna per non dimenticare la strage della stazione del capoluogo emiliano del 2 agosto 1980, di cui quest’anno ricorre il 35° anniversario. La staffetta podistica “Per non dimenticare la strage del 2 agosto” è giunta oggi a Verona, al Chievo, per ricordare, nella via a lui dedicata, il giovane studente universitario veronese Davide Caprioli, una delle 85 vittime della strage. Oltre ai podisti erano presenti numerosi ciclisti, in rappresentanza dei tassisti dell’Unione Radiotaxi Verona. Alla cerimonia in via Caprioli hanno partecipato l’assessore allo Sport Alberto Bozza, il presidente della 3ª Circoscrizione Massimo Paci e la sorella di Davide Maria Cristina Caprioli.
“Come Amministrazione abbiamo il dovere si sostenervi – ha detto Bozza – affinchè le future generazioni non dimentichino e le tragedie, come quella di Bologna, non si ripetano. Un ringraziamento va a tutti voi che con il vostro impegno e la vostra attività portate avanti la memoria di Davide e di quanti persero la vita 35 anni fa, affinchè continuino ad essere vivi nel cuore della gente”.
La staffetta, organizzata dal Coordinamento staffette podistiche per Bologna in collaborazione con l’Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna, ha proseguito la sua corsa verso San Giovanni Lupatoto, Buttapietra, Isola della Scala, Nogara, Gazzo Veronese, Ostiglia, Revere, Poggio Rusco, Mirandola, Medolla, San Felice sul Panaro, Crevalcore, San Giovanni in Persiceto e Calderara in Reno per giungere domenica 2 agosto a Bologna, dove si svolgeranno le celebrazioni in ricordo delle vittime.
Verona sarà presente alla cerimonia nel capoluogo emiliano con il Gonfalone della città: l’Amministrazione comunale sarà rappresentata dalla consigliera comunale Donatella Bovo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie