L'iniziativa

Biciclettata in rosa
per sostenere
la lotta ai tumori

L'iniziativa
Il team «Pink is good» di Verona
Il team «Pink is good» di Verona

 

Trenta chilometri tra donne, in sella, per sostenere la ricerca sui tumori al femminile: è lo scopo della seconda "Biciclettata in rosa" in programma domani, dalle 14.30 in città. Punto di ritrovo, alle 14.15, piazza Santo Spirito per comporre il serpentone che si sposterà verso Palazzina e arriverà a Bardolino dopo aver attraversato il Parco del Pontoncello e percorso la Ciclovia delle Risorgive: il ritorno prevede il passaggio dalla Fossa Bova di Cadidavid.

La quota di partecipazione è di 8 euro, 2 euro per i bambini fino ai 14 anni, ed è gratuita per i piccoli su seggiolino. I fondi raccolti saranno destinati a sostenere borse di studio per ricercatori della Fondazione "Umberto Veronesi". La manifestazione, promossa nel progetto "Pink is good" della stessa Fondazione, è organizzata in collaborazione con la Federazione italiana amici della bicicletta (Fiab). Il rientro in città è previsto per le 18. A tutti gli iscritti il braccialetto Pink.

 

Paola Dalli Cani