CHIUDI
CHIUDI

22.05.2020

«Sparpagliamoci,
no assembramenti»
«Ripartono i Cer»

La conferenza stampa del sindaco
La conferenza stampa del sindaco

Sindaco e assessore Bertacco in diretta sulla questione coronavirus in città Sboarina: «Adesso si parla tanto di ripartenza, fase 2, ma questo determina un grave problema per le famiglie che hanno figli e deve andare a lavorare anche in virtù del fatto che, dato della camera di commercio, circa il 30 per cento dei lavoratori ha già consumato quasi tutte le ferie. Si pone quindi per le famiglie un grosso problema per la gestione dei piccoli in estate. Il comune ha messo in piedi delle iniziative che puntano a dare un aiuto»

 

Assessore Bertacco: «E' un po' di tempo che stiamo lavorando per prepararci al periodo estivo per quanto riguarda i bambini. Dal 23 maggio riapriranno i punti di animazione che si trovano in alcuni parchi cittadini: Raggio di Sole, Valdonega e Arsenale con laboratori e giochi fatti all'aperto. Inoltre i Cer sono pronti, mantenendo tutti i servizi precedenti ma ovviamente con le nuove disposizioni di legge, mentre aggiungiamo una nuova sfida, quella dei Cer Nido ed è una novità.  Stiamo sponsorizzando tutta una serie di attività che vengono fatte sul territorio per i ragazzi con qualche tipo di problematica. Poi riproponiamo anche il progetto "Anch'io ci sto a fare fatica". Ovviamente per garantire i servizi abbiamo avuto spese maggiori, dobbiamo infatti raddoppiare il personale,  e ora se arriveranno risorse dal governo e dalla regione, potremo ampliare l'offerta per più bambini, cercando di agevolare chi ha entrambi i genitori che lavorano»

 

MILITARI IN CITTA': «Dal 27 maggio arriveranno una trentina di militari in più (27 per l'esattezza) e sono il frutto della richiesta fatta con il prefetto in pieno lockdown. Abbiamo sempre detto che eravamo in carenza di personale»

 

ASSEMBRAMENTI: «Non voglio colpevolizzare nessuno, ma soprattutto per i giovani, vorrei responsabilizzare. Usciamo, andiamo a bere l'aperitivo ma facciamolo in modo responsabile, con mascherine e magari non tutti nello stesso locale, insomma, sparpagliamoci. E penso sia anche nell'interesse dei gestori collaborare con noi. Il tema è abbiamo aperto, facciamo in modo che le persone tornino nei locali, ma bisogna farlo in sicurezza. Sto dicendo usciamo, ma facciamolo con senso di responsabilità. Stiamo dando più plateatici possibili ai gestori, l'assembramento rischia essere controproducente per gli stessi locali. Infatti già molti fanno le segnalazioni alla polizia locale»

 

TESSUTO ECONOMICO: «Stamattina si è fatta una riunione convocata dal prefetto per fare la fotografia dello stato di salute del tessuto economico della nostra provincia. l’Inps ha confermato di aver raccolto da inizio emergenza più di 15 mila domande tra cassa Covid, richieste provenienti dalla regione, integrazione salariale. La fotografia precovid era un territorio tendenzialmente in salute e che è completamente cambiata nelle ultime settimane con un impatto devastante per il settore del turismo e commercio. La Banca d’Italia ha fatto presente che a livello nazionale sono state 2 milioni e 600 mila le domande di moratoria dei prestiti, delle quali 1 milione e 200 mila richieste da famiglie per mutui sulla casa. Abi ha rilevato, infine, che a livello regionale le domande di finanziamento hanno superato quota 5 mila per un totale di 109 milioni di euro. Argomenti che saranno all’ordine del giorno anche oggi pomeriggio, durante il primo incontro dei firmatari della Carta dei Valori. »

 

e. Così come la Banca d’Italia ha fatto presente che a livello nazionale sono state 2 milioni e 600 mila le domande di moratoria dei prestiti, delle quali 1 milione e 200 mila richieste da famiglie per mutui sulla casa. Abi ha rilevato, infine, che a livello regionale le domande di finanziamento hanno superato quota 5 mila per un totale di 109 milioni di euro. Argomenti che saranno all’ordine del giorno anche oggi pomeriggio, durante il primo incontro dei firmatari della Carta dei Valori.

PARCHI. «Da domani una ventina di parchi saranno riaperti per i nostri bimbi»

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie