CHIUDI
CHIUDI

12.08.2019

Bebè in arrivo?
Il «Benvenuto»
del Comune

L’Amministrazione comunale spiega in un vademecum, consegnato a tutti i neo genitori, come entrare in relazione con i bambini, soprattutto quelli appena nati. Un semplice “manuale di istruzioni” che spiega ciò di cui hanno bisogno i piccoli nei primi due anni di vita, quali sono le loro esigenze, come si gioca con loro, come si sviluppano e come ci si deve comportare in modo da farli crescere al meglio.

 

Tutto questo sarà “Benvenuto”, il nuovo, agile manuale voluto dall’assessore alla Politiche demografiche Francesca Toffali e realizzato grazie alla collaborazione con il professor Attilio Boner, pediatra di grandissima esperienza. Il vademecum sarà distribuito, a breve, negli uffici dell’Anagrafe comunale ai genitori che registrano i propri figli. 

 

«I primi mille giorni di vita, compresi i 9 mesi di gestazione – ha detto il professor Boner – determinano la salute, le probabilità di ammalarsi e, in buona parte, il futuro delle persone. Una gestione attenta della gravidanza e dei primi due anni di vita, quindi, permette di far sviluppare al meglio il bambino. L’alimentazione è fondamentale, così come il gioco che stimola lo sviluppo dei neuroni, l’apprendimento dagli errori, gli incoraggiamenti e le modalità corrette di relazione sono elementi che cooperano alla crescita positiva del bambino. Ognuna di queste componenti, compreso il tema delle allergie, è stata inserita nel manuale, tenendo conto che in questo periodo della vita, ogni due mesi, i bambini compiono grandi cambiamenti».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1