CHIUDI
CHIUDI

10.09.2019

Bastioni degradati?
La Fiab organizza
biciclettata serale

Ci sono aree della città, come ad esempio i bastioni, oggetto di infinita diatriba politica: chi li trova degradati, chi insicuri, chi ci vuole mandare i carabinieri, chi perfino l’esercito. Fiab Verona pensa che non ci sia modo migliore di rivitalizzare un luogo un poco abbandonato che quello di invitare i cittadini a frequentarlo in modo sano.

 

«Nel nostro piccolo, in occasione del Tocatì – la manifestazione che invita a rivivere, riscoprire e reinventare i luoghi della città – proponiamo un facile ma originale percorso cittadino, della durata di circa un’ora, tutto in notturna, che muove proprio dai Bastioni», spiega il vicepresidente Fiab Verona, Giorgio Migliorini. «Sabato 14 Settembre con ritrovo alle 21 partiremo infatti dall’in-solito posto del Bastione di Circonvallazione Oriani (di fronte alle scuole Betteloni), vicino al monumento ai Martiri di Cefalonia. Da li ci muoveremo in direzione Circonvallazione Maroncelli con un percorso all’interno dei bastioni dai quali successivamente usciremo per dirigerci verso le Rigaste di San Zeno. Da Castelvecchio, attraverso altre vie del centro, arriveremo verso le 22.10-22.20 in Piazza Erbe dove gli organizzatori del Tocatì ci accoglieranno con una piacevole sorpresa».

 

Le ciclonotturne Fiab sono diventate un appuntamento molto apprezzato dalla cittadinanza, soprattutto da parte di giovani e delle famiglie, con centinaia di adesioni ad ogni evento. «Il messaggio che vogliamo lanciare è molto semplice: abituiamoci a frequentare, anziché evitare, questi grandi spazi di verde pubblico. Si tratta spesso di luoghi monumentali che hanno fatto grande la nostra città nel mondo, ad esempio ci hanno valso il titolo Unesco di Patrimonio dell’Umanità».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1