CHIUDI
CHIUDI

27.03.2020

Barriera antivirus
allo storico forno
di Piazza Isolo

La barriera antivirus allo storico forno (foto Pezzani)
La barriera antivirus allo storico forno (foto Pezzani)

Ha struttura verticale in legno di colore bianco e piedini scorrevoli di sostegno in metallo l'ingegnosa barriera artigianale antivirus, fatta in casa in plexiglass e che protegge il bancone dello storico forno Castellotti aperto dal 1958 al numero 17 di Via Seghe San Tommaso in Piazza Isolo. A costruire l'ausilio di fondamentale utilità durante l'attuale emergenza Coronavirus, è stato Vincenzo De Martino, marito di Simonetta Castellotti e cognato della sorella Federica, figlie del capostipite Sergio ogni notte in prima linea per impasto e cottura del pane.

 

«Visto che non si trovano mascherine e quelle che avevamo sono finite, abbiamo pensato a questa soluzione che è stata molto apprezzata dai clienti, a protezione nostra e loro», spiega Simonetta che usa comunque sempre cappellino e bandana sul viso così come la sorella sempre al suo fianco.

 

«Tutti ci fanno i complimenti perché si sentono più sicuri e siamo anche noi a elogiare loro, perché gli abitanti del rione sono davvero educati e quando vengono a fare la spesa entrano uno alla volta, e seguono le regole della distanza di almeno un metro sia dentro che mentre attendono fuori dalla porta, in strada. Sul muro esterno del 'esercizio, da entrambi i lati, i Castellotti hanno messo inoltre, (ma questo da tempo), due ganci per chi arriva con il cane e lo può così attaccare: molto utile ora a chi ha animali da compagnia, che fa un’ unica uscita per spesa e passeggiata, nel rispetto delle norme.

Michela Pezzani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie