CHIUDI
CHIUDI

08.11.2019

Ferito a coltellate, è grave La polizia cerca 3 uomini

Il coltello usato per ferire l’uomo è stato abbandonato in zonaL’area in cui è stato accoltellato un cittadino maghrebino residente ad Isola della Scala FOTO MARCHIORI
Il coltello usato per ferire l’uomo è stato abbandonato in zonaL’area in cui è stato accoltellato un cittadino maghrebino residente ad Isola della Scala FOTO MARCHIORI

Le luci blu dei lampeggianti occhieggiano in via Spolverini, dove in pochi minuti sono state convogliate dalla centrale operativa alcune Volanti. Ad allertare il 118, attorno alle 17, una donna, molto agitata: «Venite subito c’è stato un accoltellamento». E subito sul posto sono andate un’ambulanza, un’automedica, alcune pattuglie delle Volanti e la polizia Locale che ha regolamentato il traffico tra il supermercato Prix e la sede dell’assicurazione Unipol. Ad essere accoltellato, un cittadino di origine marocchina che risiede ad Isola della Scala. Ha 36 anni, precedenti penali per spaccio, per possesso di oggetti atti allo scasso. È probabile che all’origine dell’aggressione ci sia un regolamento di conti. Nessuno pare aver assistito fin dall’inizio all’aggressione, se non la donna che era con il ferito, sua connazionale, ma che lo ha seguito in ospedale ed è stata sentita nella notte. Nelle prossime ore la squadra Mobile, raccolti tutti gli elementi delle Volanti e della polizia Scientifica avrà un quadro più chiaro, anche grazie all’analisi dei filmati delle telecamere della zona. Una prima sommaria ricostruzione vorrebbe che la persona ferita fosse in auto, una vecchia Audi, assieme alla donna. Uno dei suoi aggressori avrebbe aperto la portiera e lo avrebbe trascinato fuori. Da qui una corsa davanti al tratto di marciapiedi del supermercato fino ad arrivare al piccolo slargo davanti alla Unipol, dove l’aggredito sarebbe stato colpito più volte con un coltello che è stato poi trovato su un muretto nei pressi dell’auto. Qualche testimone ha visto altre due persone sopra l’uomo, oltre a chi lo accoltellava e l’ha colpito più volte con molta foga. Il ferito è stato portato in ospedale in codice rosso. Tracce di sangue sono state trovate soprattutto nella zona davanti alla Unipol. La polizia ha repertato le tracce e poi ha rilevato le impronte digitali sull’Audi, per farle poi comparare, nel momento in cui si dovesse risalire agli autori dell’aggressione. I tre uomini sono scappati a piedi, ma non è escluso che nelle prossime ore vengano rintracciati. Uno di loro avrebbe inflessione napoletana. Sono attesi sviluppi. Anche la testimonianza della donna sarà molto importante. •

Alessandra Vaccari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1