CHIUDI
CHIUDI

23.06.2019

Calci e pugni
ai poliziotti
dopo una rissa

Una Volante della polizia
Una Volante della polizia

Le Volanti della polizia sono arrivate in via Giolfino alle 4,30 di notte, chiamate per una rissa fuori da un locale. Gli agenti hanno trovato in strada molti ragazzi evidentemente ubriachi. Alcuni dichiaravano di aver subito delle aggressioni da parte di altri. Tra questi, un cittadino marocchino di 31 anni, residente nel veronese, che ha reagito al controllo di polizia, spintonando gli agenti e sferrando contro di loro calci e pugni, dichiarando di non avere con se documenti.

 

Portato in questura, il giovane è risultato con precedenti penali e di polizia in materia di stupefacenti, per reati contro il patrimonio e la persona e per guida in stato di ebbrezza, ed è stato arrestato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale. Ieri il giudice ha confermato l'arresto e rinviato l'udienza.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1