CHIUDI
CHIUDI

05.07.2020

Aspettando l'Arena
La Bra s'illumina
della grande musica

Un omaggio alla città e uno straordinario segnale di ripartenza. Ripartenza che ha voluto essere, prima di tutto, condivisione. Non poteva essere più significativa e intelligentemente simbolica la scelta di Fondazione Arena che, in attesa di accogliere nuovamente il pubblico in anfiteatro, ieri sera al tramonto ha regalato a Verona, proprio lì davanti all'Arena nella quale si tornerà a respirare l'opera, in una piazza Bra affollata di veronesi, una serata di grande musica, preludio al Festival d'estate 2020 - Nel cuore della Musica, che prenderà il via il 25 luglio con una serata speciale dedicata agli operatori sanitari duramente impegnati nella gestione dell'emergenza Covid.

 

L'Orchestra ed il coro areniani, in attesa dell'inizio imminente della stagione che si preannuncia eccezionale e per molti aspetti irripetibile, sono stati protagonisti di una serata dedicata appunto alla città, guidati dalla sapiente bacchetta del maestro Francesco Ommassini.

Così, poco prima delle 20, in una tersa e limpida serata, mentre il sole al tramonto colorava d'oro il municipio, l'orchestra e il coro di Fondazione Arena, animati dall'emozione di tornare «al lavoro», hanno eseguito alcune tra le più celebri pagine delle opere di Rossini, Leoncavallo, Puccini, Verdi e Mascagni: una affascinante anteprima dei programmi delle 11 serate che dal 25 luglio al 29 agosto riporteranno la grande musica in Arena in una rinnovata veste, con il palco al centro.«Un regalo alla città dopo tanti mesi di silenzio, senza spettacoli e musica dal vivo», ha detto, prima che il concerto cominciasse, il sindaco Federico Sboarina, presidente di Fondazione Arena, salutando la città.

Alessandra Galetto
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie