CHIUDI
CHIUDI

24.08.2019

Antifurto suona
tutta la notte:
incubo in centro

Una precauzione per la sicurezza, divenuta un marchingegno diabolico e snervante per i residenti del centro. Dalle 2.30 di giovedì notte, poco dopo il termine dell’opera in Arena, in via dietro Listone, all'angolo con via Roma, un antifurto ha preso a suonare senza tregua per tutta la notte. E non solo.

 

Dopo avere esasperato gli ospiti dei B&B e gli abitanti della zona nelle ore solitamente dedicate al sonno, l'allarme ha continuato a «ululare» anche durante tutta la mattinata di ieri e oltre, senza che, in un primo momento, le forze dell’ordine, con al seguito anche gli operatori delle rete di sorveglianza privata Civis, riuscissero a individuare l’appartamento da cui proveniva l’antipatico strillo talmente forte da diffondersi fino in piazza Bra e in Corso Porta Nuova.

 

Solo l'intervento dei Vigili del Fuoco, verso le 14.30, ha permesso di esplorare i palazzi dall'alto innalzando al cielo l'autoscala per individuare finalmente l'appartamento, all'ultimo piano del civico 11, da cui proveniva il disturbo incessante. Ottenuto il via libera dal magistrato, dopo aver tentato invano di raggiungere il proprietario del dispositivo, i pompieri, qualche minuto dopo le 17, hanno tranciato i cavi e rimosso l'allarme. Ora scatterà probabilmente una denuncia per disturbo della quiete pubblica. 

Chiara Bazzanella
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1