CHIUDI
CHIUDI

12.01.2020

Allarme smog:
verso il blocco
dei diesel euro4

Allarme Pm10 a Verona
Allarme Pm10 a Verona

Non tira aria buona. Incombe il livello di allerta «arancione», intermedio tra il «verde» e il «rosso» (la vera emergenza) per l’accumulo di polveri sottili. Se anche per la giornata di ieri verrà confermato dall’Arpav il superamento della soglia di 50 microgrammi di Pm10 per metro cubo, da martedì scatterà il divieto di circolazione per i mezzi privati alimentati a gasolio di classe «euro 4». Scelta inevitabile, fissata dalla normativa, che fissa il massimo di quattro giornate consecutive di sforamento del limite.

 

«In termini di Pm10 le auto incidono per circa la metà, le combustioni per il riscaldamento completano la miscela: ed è quest’ultimo il fattore più difficile da controllare», spiega l'assessore all'Ambiente Ilaria Segala, che invita al «senso civico» nella gestione del riscaldamento, e nella scelta di usare il mezzo pubblico al posto dell’auto.

 

Ampio servizio su L'Arena in edicola

 

AGGIORNAMENTO 13 GENNAIO: NIENTE BLOCCO AGLI EURO 4

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie