CHIUDI
CHIUDI

14.11.2019

Alla prima uscita
Pico fa centro:
12 grammi di hashish

Doveva essere un’uscita di prova, ma il suo fiuto infallibile l’ha trasformata in una vera e propria operazione antidroga. È iniziata così l’avventura veronese di Pico, il cane antidroga della nuova unità cinofila della Polizia locale. Questa mattina, insieme all’inseparabile conduttrice l’agente Elena Fava, Pico era sui bastioni per testare il territorio in vista dell’entrata in servizio nel Corpo della polizia locale tra poco più di una settimana.

 

 

Quando, girando tra i cespugli, si è diretto senza esitazione in un punto dei bastioni tra il vallo e la cinta muraria, e in men che non si dica ha scovato il bottino, 12 grammi di hashish e 1 di marijuana, ben nascosti sotto terriccio e sterpaglie. Dopo le numerose operazioni antidroga realizzate a Milano nei sei mesi di addestramento presso l’Unità Cinofila della Polizia locale milanese, Pico è pronto per Verona. Lo aspetta un intenso lavoro di contrasto allo spaccio di stupefacenti, soprattutto nelle zone vicino alle scuole, nelle aree di aggregazione e sui bastioni.

 

Ai bastioni di via Locatelli c’erano il sindaco Federico Sboarina, il prefetto Donato Cafagna, il questore Ivana Petricca, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Carlo Ragusa, l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato, il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura, il responsabile della scuola di formazione dell’Unità cinofila della Polizia locale di Milano Daniele Mazzini. Presenti anche il presidente di Amt Francesco Barini, della commissione consiliare sicurezza Roberto Simeoni e il consigliere Niccolò Sesso. 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1