CHIUDI
CHIUDI

14.11.2019

Teneva droga
in casa: 32enne
finisce in manette

I carabinieri di Legnago
I carabinieri di Legnago

Lo tenevano d'occhio da tempo e ieri mattina, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago, nell'ambito di un'indagine sullo spaccio nella Pianura Veronese, lo hanno pizzicato con le «mani nel sacco». I militari sono entrati nell'abitazione di Zimella di un 32enne marocchino, con precedenti di polizia e, nascoste in diverse parti della casa, hanno trovato 35 grammi di cocaina, 36 grammi di hashish, più di 50 grammi di sostanza da taglio e altro materiale per il confezionamento.

 

Arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, l'uomo è comparso stamattina davanti al giudice e ha patteggiato la pena di un anno e la multa di 900 euro. Pena sospesa.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1