CHIUDI
CHIUDI

20.08.2019

Ciclopedonale spostata sul lato sud di via Braggio

Novità in vista a Zimella per la pista ciclabile prevista lungo via Braggio. La Giunta comunale ha chiesto all’ufficio tecnico di rivedere il percorso precedentemente progettato sul lato nord della strada che da Santo Stefano conduce in località Massarina, nel Comune di Arcole. La nuova ciclopedonale, larga due metri e delimitata da un cordolo, verrà realizzata nella parte opposta, sul lato sud. «Non vogliamo perdere i 200mila euro di contributo regionale già stanziati», osserva il sindaco Sonia Biasin. «Il finanziamento», aggiunge, «verrebbe ritirato qualora non riuscissimo a pubblicare il bando di appalto entro ottobre». Il problema non riguarda tanto il progetto in sé, che non è complicato, bensì i numerosi passi carrai presenti sul lato nord di via Braggio. «Avremmo dovuto procedere con 58 espropri per proseguire con il vecchio progetto e non ce l’avremmo fatta entro fine estate», chiarisce Biasin. «Sul lato sud, invece, i terreni privati da espropriare sono solo cinque». •

P.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1