CHIUDI
CHIUDI

18.04.2019

Team Giulia dona ai bimbi ricoverati giochi e cioccolato

La visita del «Team Giulia» nel reparto di  Pediatria di Borgo Trento
La visita del «Team Giulia» nel reparto di Pediatria di Borgo Trento

Uova di cioccolato e giochi nel segno di Giulia. Il Team Giulia, che riunisce alcune decine di appassionati di Fiat 500, ha raggiunto il reparto di Pediatria al quinto piano dell’ospedale di Borgo Trento, a Verona, per portare doni e un augurio pasquale ai bambini ricoverati e al personale medico e infermieristico. L’iniziativa si inserisce in una serie di progetti che i genitori e gli amici della piccola Giulia Nicoli, morta lo scorso anno per le complicazioni dovute ad una cardiopatia congenita, portano avanti per alleviare le sofferenze dei bambini affetti da malattie invalidanti e per sostenere la ricerca medica e le famiglie dei piccoli pazienti. Il materiale consegnato da una quindicina di volontari del Team Giulia è stato offerto dall’associazione di dottori clown «InVita un Sorriso». Oltre che al reparto di Pediatria, i volontari hanno potuto far visita anche ai reparti di Oncoematologia pediatrica e Terapia intensiva. Due giorni dopo la visita a Borgo Trento, gli appassionati di Fiat 500 hanno regalato alla Pediatria dell’ospedale di San Bonifacio quaderni, penne e colori per i bimbi ricoverati. La prossima tappa sarà, a fine maggio, all’ospedale di Sassari. •

P.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1