Silvia Baraldi portavoce delle Parità

Prestigioso incarico per Silvia Baraldi, ex assessore alla Cultura del Comune di Legnago, ed attuale consigliere comunale di minoranza di «Legnago Futura». Nel corso del recente Comitato politico dei Ccre, il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa - unica associazione di enti locali riconosciuta dalla Commissione Europea di cui fanno parte 42 realtà associative di governi locali - tenutosi ad Orléans, in Francia, Baraldi è stata infatti nominata portavoce del tema «Parità di genere». Il suo ruolo durerà fino al 2022 e lo ricoprirà insieme alla rappresentante della Svezia. «Il tema della qualità di genere», spiega Baraldi, «non solo sarà fondamentale per garantire a livello europeo pari opportunità nei diversi Paesi che compongono il Cemr, il Council of European Municipalities and Regions, ma è stato definito come il tema intersettoriale per l’agenda Onu 2030 che dedica un obiettivo di sviluppo sostenibile a questa tematica». Di parità di genere si parlerà anche in Africa. «Il gruppo di esperti del Cemr», annuncia Baraldi, «è stato infatti selezionato per supportare i Paesi africani nella costruzione di una loro carta dell’uguaglianza».

E.P.