CHIUDI
CHIUDI

03.10.2019

Sei giorni di balli e cucina alla sagra di Fondovilla

Taglia il traguardo dei 111 anni la sagra della Madonna del Rosario di Villa Bartolomea. Organizzata per il terzo anno dal «Comitato festeggiamenti Fondovilla», formato da un gruppo tra i 20 e i 40 anni, la manifestazione si terrà da oggi a martedì 8 ottobre, sul piazzale della Stazione in località Fondovilla, a poca distanza dalla chiesetta della Madonna del Rosario. Il programma offre diverse attrazioni: ballo liscio con rinomate orchestre, la pesca di beneficenza, la tombola da 1.500 euro, un mercatino che domenica 6 resterà aperto dalle 10, sfilate di cani ed auto d’epoca. «Ma soprattutto», spiega Marco Galvan, presidente del Comitato, «la sagra offrirà momenti di incontro, magari allo stand dove sarà possibile gustare, tra le varie specialità, i bogoni ed il risotto col stracul». Spazio anche alla solidarietà grazie ai volontari del Club del libro che, da domani a martedì, dalle 21 alle 23 (domenica 6, dalle 10 alle 23) torneranno a Fondovilla con un’esposizione libraria ad offerta libera, il cui ricavato sarà devoluto all’associazione «Cuore di Donna» di Legnago. La sagra si aprirà stasera, alle 19.30, con l’inaugurazione dello stand gastronomico e «FondovillaFest» con Enrico Ternullo dj & Voice. •

E.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1