A Vallese di Oppeano

Scontro tra moto e furgone, grave un 17enne

.
Incidente auto-moto a Vallese (video Dienne)

Scontro frontale tra camion e moto a Vallese di Oppeano: un 17enne finisce all'ospedale in condizioni gravi. Un violento impatto, ieri alle 17.50, ha coinvolto in via Mozart, la strada che collega la frazione a Campagnola di Zevio, la motrice Iveco condotta da S.D., 50enne romeno domiciliato a Zevio ed una moto Beta Racing, in sella alla quale viaggiava un 17enne residente sempre nella cittadina della mela. Secondo una prima ricostruzione al vaglio della Polstrada di Legnago, intervenuta sul posto con l'elisoccorso di Verona Emergenza, il camionista, a bordo del tir privo di rimorchio, stava procedendo sul rettilineo in direzione di Campagnola quando, all'altezza del distributore Tamoil antistante la pizzeria - ristorante al Parco, ha deciso di svoltare a sinistra per entrare nella stazione di servizio.

Proprio in quel momento, dalla direzione opposta, sopraggiungeva il ragazzo in sella alla sua moto. L'autista, probabilmente accecato dal sole, non ha visto il 17enne arrivare e l'urto tra i due veicoli è stato inevitabile. Ad avere la peggio è stato proprio il giovane centauro, carambolato a terra con la moto nel piazzale della pompa di benzina. Il 50enne romeno è invece rimasto illeso ma sotto choc. Immediatamente sono stati allertati la Polizia stradale e la centrale operativa del 118. I medici arrivati sul posto, dopo aver constatato le condizioni critiche del giovane, rimasto sempre cosciente, lo hanno dapprima sedato e poi immobilizzato. Il 17enne, con l'ausilio di un'ambulanza, è stato quindi caricato sull'elicottero di Verona Emergenza, atterrato a poca distanza. Il velivolo ha quindi trasportato il giovane centauro in codice rosso all'ospedale veronese di Borgo Trento dove è ricoverato in prognosi riservata a causa dei diversi traumi riportati nell’incidente.

Nel frattempo, al distributore di via Mozart, sono arrivati alcuni amici del ragazzo visibilmente preoccupati per quanto era accaduto al 17enne. L'autista del camion, sconvolto per il fatto, non riusciva a darsi pace, essendo il suo mezzo praticamente fermo quando ha urtato la moto del ragazzo. La Polizia stradale ha iniziato ad effettuare i rilievi quando sono giunti i responsabili dell'azienda di trasporti di cui il 50enne è dipendente per offrire supporto al camionista ed agli agenti. Le operazioni sono terminate dopo un paio d'ore. Lo scontro, visto che dopo l'impatto la moto è finita fuori della carreggiata principale, non ha causato disagi alla circolazione. Via Mozart, parallela alla statale 434, si trova infatti al di fuori del centro abitato di Vallese ed è percorsa principalmente da traffico locale. .

Fabio Tomelleri

Suggerimenti