CHIUDI
CHIUDI

01.05.2020 Tags: Cologna Veneta

Sanificata casa di riposo il Distretto e l’hospice

Le operazioni di sanificazione nella Rsa di Cologna Veneta
Le operazioni di sanificazione nella Rsa di Cologna Veneta

Per sanificare i locali ed allontanare il pericolo di infezioni, arrivano in casa di riposo a Cologna i soldati del Nucleo disinfettori. Hanno lavorato dalle 19 alle 21, i militari del Comando delle Forze operative terrestri di supporto e del 4° Reggimento alpini paracadutisti di Verona, il 29 aprile, per eliminare germi e agenti patogeni dai locali comuni e dagli uffici della casa di riposo «Domenico Cardo», del Distretto socio-sanitario, della ex Rsa e dell’hospice «San Cristoforo». Su richiesta dell’Ipab, i militari hanno compiuto operazioni di sanificazione nei due edifici gestiti dalla «Domenico Cardo» e dall'Ulss, su una superficie di 7 mila metri quadri. Prima di operare all'interno delle strutture, le tre squadre di soldati incaricati della sanificazione hanno indossato le tute e caricato sulle spalle l’attrezzatura nei gazebi presenti nel cortile davanti alla casa di riposo, allestiti dalla Protezione civile del gruppo comunale di Cologna e dell’Ana. Una decina di militari ha percorso con gli atomizzatori tutte le aree comuni del Centro anziani, impiegando una soluzione di ipoclorito di sodio allo 0,1 per cento. Sono stati sanificati corridoi, salotti, refettori, uffici, sale riunioni, ascensori, scale, depositi di biancheria. «I militari erano già stati in sopralluogo in casa di riposo», ha riferito il presidente dell’Ipab Mario Facchetti. «Abbiamo chiesto un intervento preventivo, sebbene finora non vi sia stata per fortuna nessuna infezione da Covid tra gli ospiti. Ci hanno assicurato che, se necessario, sarebbero pronti a tornare», conclude Facchetti. P.B.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie