Disperso dal 12 maggio

Ritrovato un corpo nell'Adige, è possibile che sia del ventenne che si era tuffato a Legnago

Ritrovato un corpo in Adige, è possibile che sia del giovane disperso
Ritrovato un corpo in Adige, è possibile che sia del giovane disperso
Ritrovato un corpo in Adige, è possibile che sia del giovane disperso
Ritrovato un corpo in Adige, è possibile che sia del giovane disperso

Il cadavere di uomo è stato trovato questa mattina, intorno alle 10.30, dai vigili del fuoco di Legnago nelle acque dell'Adige all'altezza del ponte di Terrazzo.

La certezza sulla sua identità si avrà solo con il riconoscimento da parte dei familiari, ma gli inquirenti sono convinti che si tratti con tutta probabilità del corpo di Mohamed Baba: il ventenne originario del Marocco che era scomparso la sera dello scorso 12 maggio a Legnago dopo essersi tuffato nel fiume all'altezza del ponte della ferrovia dopo una serata trascorsa in compagnia di alcuni amici proprio in riva all'Adige. Le operazioni di recupero sono ancora in corso. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Legnago. 

 

Leggi anche
Proseguono nell'Adige le ricerche del giovane scomparso: era in compagnia degli amici e si è tuffato nel fiume

Stefano Nicoli