CHIUDI
CHIUDI

17.09.2019

Risotto d’oro al Consorzio Pro loco Basso Veronese

Il Consorzio Pro loco Basso Veronese conquista il primo premio della giuria popolare al 13° concorso Risotto d’Oro delle Pro loco veronesi. La gara, che si è tenuta alla Fiera del Riso di Isola della Scala, ha visto trionfare, per verdetto della commissione composta dai 150 ospiti, chiamati a votare su un’apposita scheda il risotto più gradito, la presidente del Consorzio delle Pro loco del Basso veronese Teresa Meggiolaro, coadiuvata dal 19enne Matteo Zanetti, socio della Pro loco di Villa Bartolomea. Quest’anno, infatti, per rendere la gara ancora più accattivante, il regolamento prevedeva che ai fornelli, impegnati nella preparazione dei diversi piatti a base di riso, ci fossero i presidenti dei sei Consorzi Pro Loco della Provincia Veronese, ciascuno dei quali accompagnato da un cuoco, non professionista, socio di una delle Pro loco del territorio di Verona. A trionfare su tutti, ai tavoli della giura popolare, è stato il «Risotto della sagra», a base di culatello, preparato dalla presidente Meggiolaro e da Zanetti, grazie alla ricetta concessa da Gino Stella, responsabile della cucina della sagra patronale di Carpi di Villa Bartolomea. Il ragazzo, nonostante la giovane età, è già stato più volte apprezzato per i suoi appetitosi risotti proprio sotto lo stand di questa manifestazione dove ha avuto modo di avvicinarsi ed appassionarsi all’arte dei «risottari». •

E.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1